EVENTI E NOVITA' SUL SITO

HOME
2005 2006 2007 2008 2009 2010
2011 2012 2013 2014 2015 2016
2017 2018

31/12/2009:
NOVITA' ASSOLUTA: Belvedere Foto Tour è disponibile nelle lingue olandese, inglese, francese, tedesco, greco, polacco, portoghese, russo e spagnolo. In fondo a ciascuna pagina troverai una barra verde: clicca su TRADUCI, scegli la lingua e attendi qualche secondo; la pagina, grazie al servizio messo a disposizione da WIBIYA, verrà tradotta nella lingua scelta.

21/12/2009:
Aggiornamenti interessanti: è stata aggiunta un'intera pagina dedicata all'opera Jone con la pubblicazione di alcuni suoi brani. Clicca qui

14/10/2009: BelvedereFotoTour compie 10 anni
1 settembre 1999: Il sito viene registrato su TISCALI e si attende l'approvazione ufficiale che lo renderà disponibile su Internet.
16 settembre 1999: E' questa in realtà la data più importante perché il sito è stato registrato ed approvato e quindi le sue prime pagine sono già disponibili on-line su Tiscali: a partire da questa data tutti possono accedervi, da qualsiasi parte del mondo.
8 ottobre 1999: Il sito viene registrato su VIRGILIO e gli viene assegnato il codice n.181037.
14 ottobre 1999: Viene inserito il contatore di visitatori; questa data viene presa come riferimento per gli anniversari perché c'è la prova che il sito è stato visualizzato da almeno un visitatore in questo giorno.
Cliccando qui potrai accedere alla pagina delle home page storiche del sito.
31/08/2009
Il parroco del Centro Storico, don Cono Araugio di Scalea, lascia la parrocchia e viene sostituito dal nuovo parroco don Giovanni Alessi. Di don Cono tutti ricorderanno, a parte le sue doti spirituali e missionarie, la sua preparazione e il suo amore verso l'arte e la storia locale, la pubblicazione del libro Belloviderii, il restauro praticamente di tutte le chiese del centro e delle campagne limitrofe, il Museo delle Confraternite e il Santuario Diocesano istituiti nella ex chiesa della Madonna delle Grazie e Consolazione. Una cerimonia religiosa nella chiesa Madre, questa sera, ha sancito il suo definitivo saluto - in veste di parroco - alla città di Belvedere M. dove era giunto a dicembre 1999 e nominato ufficialmente parroco a gennaio 2000.
11/08/2009
Sono state rilasciate, in anticipo, anche le ultime due parti del video "BELVEDERE SU INTERNET con belvederemarittimo.com". Ora il video è completo.
Per suggerimenti vai alla pagina dei suggerimenti ed invia una mail con i tuoi consigli. Vai alla pagina dei video. - Vai alla pagina dei suggerimenti.

BELVEDERE FOTO TOUR COMPIE 10 ANNI: CLICCA QUI per vedere le home page storiche del sito.
05/08/2009
VIDEO "Belvedere su Internet"
E' disponibile la sesta parte del video.
Vai alla pagina dei video.
18/07/2009
Note di fuoco 2009:
Da giovedì 23 a domenica 26 luglio si terrà la terza edizione di NOTE DI FUOCO. Le nazioni partecipanti quest'anno sono la Croazia, l'Italia e l'Inghilterra. Visita il loro sito ufficiale www.notedifuoco.it per tutti i dettagli.

27/07/2009: nella pagina dei VIDEO sono disponibili i filmati delle tre serate di fuochi.Vai alla pagina dei video.
28/06/2009
Il Museo della Memoria Storica organizza anche quest'anno il "Meeting della Memoria Storica" giunto alla terza edizione.
Il programma prevede spettacoli musicali, proiezione di foto e video, interventi di uomini politici locali, manifestazioni culturali.
E' prevista anche la proiezione del video "Belvedere su Internet con Belvedere Foto Tour" creato da questo sito in occasione del suo 10° anno su internet.
Per leggere il programma completo CLICCA sulla foto qui a fianco.

09/06/2009
Elezioni Comunali 2009:
Il nuovo Sindaco di Belvedere Marittimo è ENRICO GRANATA al quale auguriamo buon lavoro.
Per conoscere tutti i dati clicca qui

17/05/2009
Il Belvedere calcio retrocede in Promozione
Play out del campionato di Eccellenza: il Belvedere pareggiando 1-1 con l'Amantea (anche la partita di andata si era conclusa con lo stesso punteggio di parità) retrocede in Promozione. Resta in Eccellenza, infatti, la squadra dell'Amantea che aveva un migliore piazzamento in classifica.
15/05/2009
Elezioni Comunali del 6 e 7 giugno 2009:
le liste e i candidati...clicca qui

03/05/2009
LA MIA IDEA SUL CASTELLO
In occasione della campagna elettorale del 2004, un politico locale aveva lanciato una bellissima iniziativa dal titolo "Regalati un'idea" e questo sito aveva inviato una sua proposta che qui riportiamo integralmente....
....Dunque la mia idea.
Premesso che il Castello va prima consolidato, ripulito della vegetazione che è cresciuta al suo interno, delle vergognose aggiunte in cemento fattevi costruire, e infine restaurato, vorrei che ritornasse al suo antico splendore.
Si sentono, specialmente in questi giorni di campagna elettorale, tantissimi progetti: chi ne vorrebbe fare un museo, chi una biblioteca, ecc.... Mi permetto di definirle, senza con questo offendere o voler offendere le idee degli altri, banalità. E' copiare idee e progetti di altri, sono cose viste in TV o ricordi di turista distratto.
PRIMA DI TUTTO SALVIAMOLO!!!!
E' patrimonio di tutti! Non solo dei belvederesi.
No museo! No biblioteca! Se vogliamo un museo e una biblioteca, diamogli spazi propri. Anzi, in questo modo al visitatore, al turista gli offriamo un itinerario variegato, dislocato nel territorio: mare, monti, panorami, bellezze naturali, parchi, museo, biblioteca, artigianato, centro storico, chiese, arte, tradizioni, prodotti tipici, agriturismo,..... castello.
Chi visita il nostro castello non deve essere distratto da altre cose, ma deve poter volare con la fantasia (e con la storia) ai tempi in cui veniva realmente utilizzato. Deve poter immaginare i soldati che corrono, che lanciano frecce, pietre e olio bollente sugli assalitori, devono sentirne i suoni, i rumori, le voci di un tempo, devono sapere e immaginare la lotta contro Giacomo d'Aragona, i belvederesi che vi si rifuggiano perché attaccati dai pirati.
Farlo ritornare al suo antico splendore.
Ricostruirne tutti gli angoli, rifornirlo degli utensili ed armi d'epoca, di fiaccole, di piramidi di pietre in attesa di essere lanciate, di balestre, di cannoncini, ricostruirne il ponte levatoio.
Questo è il vero progetto per il castello. Se vogliamo veramente rivalutarlo dobbiamo restituirgli la sua storia.
Quando viene restaurato un quadro di Leonardo si pensa semplicemente a ridare ai colori il loro originale tono affinché il visitatore possa ammirarne lo splendore centimetro dopo centimetro, possa vedere Leonardo che lo dipinge, penetrare nei suoi pensieri; non si pensa ad un utilizzo diverso da quello per il quale è stato dipinto, non si pensa a come utilizzarlo per attirare l'attenzione del visitatore: è l'originalità, l'unicità, la bellezza del quadro in sè che attira e deve attirare il visitatore.
Per il castello di Belvedere deve essere lo stesso.
Il nostro è un castello di difesa. Ridiamogli l'aspetto originario. Non è necessario inventarsi nessun tipo di utilizzo cervellotico.
Restituiamogli la sua unicità, la sua peculiarità. E' vero, occorrerà molto denaro, ma la storia, la nostra storia non ha prezzo, la cultura, la nostra cultura non ha prezzo! E il denaro, se si vuole, si trova.
La Calabria, la provincia di Cosenza, il tirreno-cosentino, Belvedere, potranno vincere la sfida con le altre parti d'Italia solo essendo se stessi, rivalutando le proprie cose, la propria storia, la prorpia architettura, la propria semplicità, senza bisogno di imitare gli altri, senza pensare di doversi inventrare chissà che cosa, col miraggio di poter competere col duomo di Milano o con la torre di Pisa. Il duomo, la torre hanno la loro storia. Il castello di Belvedere ha la sua! Ed è unica! Ed è questa unicità che dobbiamo rivalutare, che dobbiamo restiturgli con fermezza.
Ecco, dunque, la mia idea! La salvaguardia, il restauro e la ricostruzione fedele del Castello.
Chi visiterà il castello di Belvedere, e saranno tantissimi, dovrà assistere ad una lezione di storia; da tutte le parti d'Italia e d'Europa verranno a vedere come era la vita all'interno del castello medievale della provincia di Cosenza, costruito nel secolo XI da Ruggero il Normanno, attaccato da Giacomo d'Aragona nel 1289, restaurato con sacrificio a spese dei cittadini nel 1490,.....

26/03/2009
REALIZZATO DVD VIDEO-FOTO SU BELVEDERE FOTO TOUR
E' stato realizzato un DVD video di circa 58 minuti con foto e video tematici (settimana santa, note di fuoco, ecc...) a partire dal materiale video-fotografico presente su questo sito. Lo scopo è quello di diffondere sempre più l'arte, le tradizioni e la cultura belvederese e questo video rappresenta un primo esperimento verso questo obiettivo. Un video base, insomma, a partire dal quale si tenterà di realizzarne altri sempre più completi.
Nella pagina dei video, per il momento, è stata pubblicata solo la prima parte. Il video completo (che è stato suddiviso, per esigenze tecniche, in 8 parti) sarà disponibile in occasione del 10° anniversario di queste pagine.
25/04/2009: Attivata anche la seconda parte

09/05/2009: Attivata la terza parte
03/06/2009: Attivata la quarta parte
07/07/2009: Attivata la quinta parte
Vai alla pagina dei video

05/02/2009
I CANTI DELLA SETTIMANA SANTA
E' in corso di rifacimento la pagina dedicata ai Canti della Settimana Santa. E' stata già completata quella relativa ai canti della Via Crucis mentre le altre saranno riviste nelle prossime settimane
Clicca qui per accedere alla nuova pagina dei canti.

HOME