PROVERBI E SENTENZE LATINE 91°-136°

Quod scripsi scripsi Ciò che ho scritto ho scritto Dimidium facti qui coepit habet Chi ha iniziato ha compiuto metà dell’opera Omne malum nascens facile opprimur Ogni male al sorgere si reprime facilmente Ventum seminabunt et turbinem metent Semineranno venti e mieteranno tempesta Minimis ex verbis lis saepe maxima crescit Da piccolissime parole sorge spesso una grandissima lite De nihilo nihilum Nulla nasce da nulla Dulcis in fundo Il dolce è alla fine Fabrum esse suae quemque fortunae Ognuno è fabbro della propria sorte Fortuna caeca est La fortuna è cieca Si fortuna iuvat, caveto tolli; si fortuna tonat, caveto mergi Se la fortuna aiuta, bada di non esaltarti; se la fortuna è contraria, bada di non deprimerti Fortuna favet fatuis La fortuna aiuta gli sciocchi Audaces fortuna iuvat La fortuna aiuta gli audaci Dum vivis, sperare decet Finché si vive, conviene sperare Spes ultima dea La speranza è l’ultima dea Quod hodie non est cras erit Ciò che non è oggi sarà domani Ignoti nulla cupido Di ciò che non si conosce non c’è desiderio Ad maiora! A successi più grandi! Ad multos annos! Per molti anni! Nullast tam facilis res quin difficilis siet, quam invitus facias Non vi è cosa tanto facile che non sia difficile se la si fa contro voglia Hoc volo, sic iubeo: sit pro ratione voluntas Questo voglio, così ordino: la mia volontà valga al posto dell’argomentazione Nil magis amat cupiditas quam quod non licet Al desiderio niente piace di più di ciò che non è lecito Gutta cavat lapidem La goccia fa il buco nella pietra Ora et labora Prega e lavora Lupus in fabula Il lupo nel discorso Veni vidi vici Son venuto, ho visto, ho vinto Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur Mentre a Roma si discute sul da farsi, Sagunto è espugnata Potius sero quam numquam Meglio tardi che mai Ad Kalendas Graecas Alle calende greche Qualis dominus talis et servus Tale il padrone, tale lo schiavo Quanto altior gradus, tanto profundior casus Quanto più è in alto la salita, tanto più è in basso la caduta Quamvis sublimes dabent humiles metuere Anche chi sta molto in alto deve temere chi è in basso Iniqua numquam regna perpetuo manent Gli iniqui regni mai durano in eterno Caecus autem si caeco ducatum praestet, ambo in foveam cadunt Se un cieco si mette a guidare un altro cieco, entrambi cadono in una fossa Quis custodiet ipsos custodes? Chi sorveglierà i sorveglianti? Certa amittimus dum incerta petimus Perdiamo ciò che è sicuro mentre andiamo alla ricerca di ciò che è malsicuro Qui se ipse laudat cito derisorem invenit Chi si loda, presto trova chi lo deride Maria montisque polliceri Promettere mari e monti Magna promisisti, exigua video Hai fatto grandi promesse, vedo che poco è mantenuto Promissio boni viri est obligatio La promessa di una persona onesta è un obbligo In medio stat virtus Il giusto sta nel mezzo Perfer et obdura Sopporta e resisti Necessitudo etiam timidos fortis facit Il bisogno rende forti anche i paurosi Nudus nec a centum viris spoliari potest Cento uomini non possono spogliare un uomo nudo Leve fit quod bene fertur onus Diventa leggero il peso che si sopporta pazientemente Furor fit laesa saepius patientia La pazienza spesso provocata diventa ira furibonda Festina lente Affrettati con lentezza


[www.belvederemarittimo.com]


RITORNO

HOME