LE CROCI DI LEGNO SUL CALVARIO




In questo particolare, tratto da una cartolina del 1920 ca. "Belvedere Marittimo, Panorama, Castello e Borgata Acquaro", vogliamo porre l'attenzione sulle quattro croci di legno (numerate da 1 a 4) che all'epoca erano presenti lungo il percorso del Calvario.
Rappresentano, in qualche modo, una grossa novità per tutti quelli della mia generazione, dato che si ignorava la loro presenza fino ad oggi. Sono, inoltre, la prova di come si può perdere facilmente memoria di tradizioni, luoghi, presenze materiali, esistenti fino a meno di un secolo fa.
Se ne può ipotizzare la loro scomparsa intorno al 1933 quando è stata posta l'attuale grande croce in ferro sulla sommità del Calvario, forse perhé essendo in legno si erano ormai deteriorate e non si è più ritenuto sostituirle. Sappiamo, oggi, col senno di poi, che al loro posto erano state posizionate grosse pietre, ancora presenti fino a qualche anno fa, che stavano ad indicare i punti in cui dovevano essere eseguite le tre cadute del "Cristo". Anche queste pietre, da qualche anno, sono state rimosse.
Ma ritorniamo alle quattro croci di legno. Possiamo sicuramente ipotizzare che tre di esse stavano a indicare i punti in cui la persona, che nella processione del venerdì santo portava la croce come Gesù, doveva eseguire le tre cadute, così come tradizionalmente si fa memoria durante il rito della via cruicis.
Sulla presenza della quarta croce, invece, non avendo notizie certe, possiamo ipotizzare che era stata posizionata ai piedi del Calvario per indicare il punto in cui la persona che portava la croce doveva inginocchiarsi prima di inziare la salita.
Non abbiamo notizie nemmeno di come si svolgessero le cose, in quegli anni, una volta raggiunta la sommità del Calvario. Vi risparmiamo le numerose ipotesi che abbiamo in testa.
Oggi sappiamo che una volta raggiunta la sommità del Calvario, la statua del Crocifisso viene issata e agganciata a due appositi supporti della grande croce di ferro.
Un'altra curiosità che viene fuori dalla foto è rappresentata dalla presenza di tantissimi panni bianchi o lenzuola distesi a terra.
Dopo aver chiesto ad alcune signore anziane abbiamo saputo che era d'uso, all'epoca, stendervi i panni e le lenzuola ad asciugare.
Invitiamo chiunque avesse notizie sulle croci del Calvario a comunicarlo direttamente al mio indirizzo: .
(Elenco aggiornamenti pagina: 04/03/2014; 24/01/2016)
HOME